Dolci/ dolci siciliani/ Le mie basi/ Ricetta/ ricette con ricotta/ Ricette siciliane/ Torte

Tutorial cassata siciliana classica

Dopo aver postato le ricette delle cassate al forno vi mostro adesso un tutorial per preparate da soli in casa la famosa cassata siciliana classica! Si tratta di un passo passo per guidarvi nella preparazione di un dolce che può sembrare molto complicato, ma che alla fine si rivela semplicissimo…basta aver pronte le basi del pan di spagna, della crema e della pasta reale…. tutto il resto poi, è solo assemblaggio 😉

Innanzi tutto fate in vostro pan di spagna seguendo la ricetta classica: n.1 uovo per ogni gr.30 di zucchero. e gr.30 di farina.Fatelo raffreddare e tagliatelo a fette con uno spessore di circa 1 cm.

La ricetta per la  crema di ricotta la trovate qui e la qui invece c’è quella la ricetta per la pasta reale.

Per la cassata siciliana classica occorre che la pasta reale sia di colore verde… quindi usando un pizzico di colorante in polvere per alimenti coloriamo la nostra pasta.

Occorre anche uno stampo particolare che da me si trova facilmente, in mancanza, si può usare un normale stampo da torta rotondo.

cassata siciliana classica2

Dopo aver preparato tutto ci apprestiamo dunque a montare il dolce.

cassata classica

Tagliare il pan di spagna a fettine alte 1 cm. e dare la forma di un trapezio la cui altezza deve un po fuoriuscire dal bordo della teglia, fare la stessa cosa con la pasta reale. Dopo aver spolverato lo stampo con lo zucchero a velo, allineare i due ingredienti lungo tutto il perimetro alternandoli. Adagiare delle fettine di pan di spagna anche sul fondo della teglia. Bagnare con del rum diluito in acqua zuccherata.

cassata classica-001

Fare con la pasta reale un cordoncino con cui sigillare l’unione del fondo con le pareti dello stampo, premendolo per bene. Riempire con la crema di ricotta e le gocce di cioccolato. Coprire con delle fettine di pan di spagna e bagnarle leggermente con la stessa bagna usata prima. Eliminare con un coltello la parte che fuoriesce e livellare bene la cassata. Sigillare il dolce usando una pellicola per alimenti e farlo riposare in frigo almeno 3 o 4 ore.

cassata classica-002

 Trascorso il tempo sformare la cassata capovolgendola  su un vassoio

 Procedere infine alla decorazione finale….

Ma questo sarà oggetto di un altro post 😉

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Focaccia al pomodoro con crescenza al TABASCO®.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Send this to a friend