Impasti lievitati/ Pani/Pizze/Focacce/ Ricetta/ Sfizi

Taralli con le mandorle

taralli con le mandorle

Se andate a Napoli con potete non assaggiare i taralli con le mandorle!!!

 

taralli con le mandorle

Me li ha fatti conoscere la  mia amica Clara… una vera bontà…..sono come le ciliege …uno tira l’altro. Sono previste varie aromatizzazioni e sono arricchiti con tanti ingredienti ma la ricetta originale prevede la sugna e mooolto pepe….

Io ho preferito fare quelli della mia amica che usa l’olio al posto della sugna ( la sua ricetta la trovate su Pasta Patate e Fantasia ) risultando così più leggeri. Come lei avevo un bel po di pasta madre da smaltire e questa ricetta fa proprio al caso. Non saranno gli originali ma vi posso assicurare che si fanno mangiare ch’è na’bellezza!!!! 😀

Ingredienti per circa 21/22 taralli :

  • 350 di esubero di pasta madre ( di due giorni )
  • 350 gr di farina 0
  • 80 gr di olio extravergine di oliva
  • 125 gr di acqua + 10 gr
  • gr.10 circa di sale
  • un pizzico di bicarbonato
  • pepe abbondante
  • 250 gr di mandorle con la pelle

Procedimento:

Per questa ricetta ho usato la macchina del pane invece della planetaria…voi usate ciò che avete. Ho messo tutti gli ingredienti nel cestello e avviato la funzione solo impasto. Ho lasciato lavorare bene fino alla fine dei 15 minuti e nel frattempo mi sono dedicata al taglio delle mandorle. Io le ho tagliate al coltello perché non volevo fare una granella fine, ma volendo si può usare un robot da cucina. Due minuti prima della fine aggiungere le mandorle e farle amalgamare all’impasto. Fare una palla e far riposare coperta e al calduccio per quasi un’ora.

taralli con le mandorle

Trascorso il tempo di riposo, riprendere la pasta, pesare dei pezzetti di circa 50/55 gr. e formare i taralli. Mettere su una teglia con la carta forno e coprire con la pellicola per alimenti. Mettere a lievitare fino al raddoppio. In genere occorre circa 6/7 ore, questo però dipende dalla temperatura che avete in casa. Io li ho messi nel forno spento con la luce accesa.

taralli con le mandorle

Una volta lievitati ho cotto in forno ventilato a 180 perché erano due teglie….non ho resistito ed ho assaggiato subito… 😛

taralli con le mandorle

voi però fateli almeno raffreddare!!!

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Focaccia al pomodoro con crescenza al TABASCO®.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Send this to a friend