Primi di pesce/ Ricetta

Pasta triglie e finocchietto selvatico

Pasta triglie e finocchietto selvatico, un abbinamento davvero ottimo, simile alla ricetta della pasta con le sarde ma dal gusto più delicato.

pasta triglie e finocchietto selvatico

Ieri al supermercato non ho saputo resistere alla tentazione di comprare le triglie, erano davvero molto belle! L’idea iniziale era di farle fritte, ma nel tragitto verso casa la ricetta si è leggermente modificata in una pasta triglie e finocchietto. Vabbeee….. adesso trovo lo trovo il finocchietto??

Tranquille!!!! Io tengo sempre nel freezer un po’ di finocchietto selvatico raccolto nel mio giardino su a Pollina ( un paesino delle Madonie, dove cresce libero e felice 😀 )  e l’ho  utilizzato per questa ricetta. Se lo avete fresco basteranno due piccoli mazzetti.

Ingredienti per la pasta triglie e finocchietto selvatico per quattro persone:

  • gr.500 di triglie gia pulite
  • n. 2 mazzetti di finocchietto selvatico
  • gr. 320  di bucatini
  • n. 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • n. 1 una scatola di pomodori pelati
  • (se avete del pomodorino ciliegino è ancora meglio)
  • n. 2 spicchi di aglio
  • n. 1  cucchiaio di passolina e pinoli

Procedimento:

Pulire il finocchietto e sbollentarlo per alcuni minuti in acqua bollente; scolarlo e tritarlo. Conservare l’acqua di cottura perchè servirà a cuocere la pasta.

Il pescivendolo mi aveva già pulito le triglie ma io ho dovuto  togliere le squame e ricavare dei filetti, ho tolto le spine con una pinzetta adatta allo scopo e da due filetti ho ricavato 4 filettini. Con i resti della sfilettatura del  pesce ho preparato un fumetto mettendoli a bollire con un po di acqua. Ho filtrato il risultato dopo averli ben spremuti.

pasta-triglie-e-finocchietto

In una padella  ho fatto rosolare l’aglio con l’olio, l’ho eliminato e aggiunto i filetti piccoli. Li ho fatti dorare un minuto per parte e li userò per la guarnizione del  piatto.

Nella stessa padella ho preparato il sugo con i pomodori pelati: ho aggiunto il resto dei filetti e fatti cuocere due minuti, allungato il sugo con un po di fumetto di triglie,  inserito il finocchietto tritato, la passolina e i pinoli messi precedentemente  a bagno in acqua calda. Scoliamo la pasta e la  versiamola nella padella mescolando per bene.

bucatini-triglie-e-finocchietto

 

Facciamo insaporire e  serviamo nei piatti di servizio guarnendo con i filetti di triglia messi da parte precedentemente.

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Focaccia al pomodoro con crescenza al TABASCO®.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Send this to a friend