Pani/Pizze/Focacce/ Ricetta

Pancarrè o… fette biscottate???

Pancarrè o… fette biscottate???

pancarrè

Eh si….qui la difficoltà sta

nello scegliere se mangiarlo come pancarrè o farlo diventare delle croccanti fette biscottate 😛

Occorrente:

2 stampi per plumcake ( i miei sono 21×11)

per il polish:

gr.60 di pasta madre

gr.60 farina di forza 330w (manitoba)

ml.80 acqua

per l’impasto:

gr.250 farina 0

gr.200 farina di forza w 330 (manitoba)

ml.250 latte p.s.

1 cucchiaio di zucchero

ml.30 olio extravergine

gr.8 sale

Questa preparazione prevede l’uso della pasta madre ( a cui ben presto dedicherò un post a parte) e di un preimpasto liquido chiamato polish.

Poichè la lievitazione di tale impasto prevede una durata di circa 8/10 ore regolatevi voi quando cominciare, io preferisco la sera così così al mattino sono pronta per impastare! Se avete una macchina del pane oppure un’impastatrice usatela, vi renderà le cose più facili.

Partiamo dunque la sera sciogliendo in un barattolone la pm con l’acqua, aggiungere la farina, dare una bella frullata, coprire con un piattino e farlo lievitare tutta la notte.

Se volete usare il lievito di birra scioglietene  5 gr. in 100 ml. di acqua ,aggiungete 100 gr. di farina manitoba e procedere come sopra.

Al mattino troverete l’impasto lievitato e pieno di bolle, mettetelo nella macchina del pane aggiungete il latte e lo zucchero, avviate la macchina con il programma di solo impasto e aggiungere la farina un cucchiaio per volta, far amalgamare bene l’impasto quindi versare l’olio.

Aspettare che sia stato tutto assorbito e mettere il sale. Finito il programma trasferire l’impasto sulla spianatoia, avvolgerlo a palla, metterlo in una ciotola, coprirlo con una busta per alimenti e farlo lievitare fino al raddoppio.

A questo punto metterlo di nuovo sul tavolo dividerlo in 2 pezzi e  stenderli con le mani in 2 rettangoli. Cominciare ad avvolgerli su se stessi partendo dal lato corto e formare 2 rotoloni da mettere negli stampi.

Far lievitare fino a quando non raggiungono il bordo ( ci vorranno 2/3 ore); 20 minuti prima accendete il forno e portatelo a 180°, cuocete per circa 40 minuti o comunque fino a completa doratura.

Sfornare e lasciare raffreddare completamente! Adesso dovete decidere se consumarlo così com’è  bello morbido, oppure trasformarlo in croccanti fette biscottate! Se optate per la 2a soluzione. tagliate il filone in fette da 1 cm circa e tostatele in forno a fuoco bassissimo!!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta di mais
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Send this to a friend