Primi/ Ricetta/ Ricette con le uova/ ricette con ricotta

Gnocchi di ricotta

Gnocchi di ricotta, una preparazione così delicata che si sciolgono letteralmente in bocca. Diversi dai soliti gnocchi di patate, sono nati dalla necessità di smaltire la ricotta fatta in casa l’altro giorno.

gnocchi di ricotta

Di solito si dice uovo si o uovo no?? Mentre negli gnocchi di patate è facoltativo, in questa ricetta l’uovo lo ritengo essenziale…..perché con il suo effetto “legante” aiuterà gli gnocchi di ricotta restare più compatti ed eviterà di trovarli tutti disfatti quando li andrete a cuocere.

Ingredienti per gli gnocchi di ricotta per 4 persone:

  • gr. 200 – 300 di farina 00 ( dipende da quanto è fresca la ricotta )
  • gr. 500 di ricotta di mucca ( io ho usato quella fatta in casa )
  • un. 1  uovo medio
  • una presa di sale
  • gr. 50  di formaggio grana grattugiato

Per prima cosa fate scolare la ricotta da tutto il siero ( anche quella comprata in genere ha molto siero da perdere )  ci vorrà almeno mezza giornata. In una terrina mettere la ricotta e schiacciarla con una forchetta.  Versare 200gr. di farina, l’uovo  e la presa di sale: mescolare per far amalgamare fra loro gli ingredienti, per ultimo aggiungere il formaggio grattugiato.

Trasferirsi su una spianatoia di legno e delicatamente cominciare ad impastare. Il composto si presenterà molto morbido, aggiungere altra farina quanto ne basta affinché non si appiccichi più alle mani. Staccare dei pezzi di composto e formare dei grossi bigoli, tagliare a tocchetti e passarli sui rebbi di una forchetta per imprimere la classica forma rigata degli gnocchi.

Io per dare la forma a questi gnocchi di ricotta ho usato l’apposito attrezzino di legno. Man mano che li formate sistemateli su un piano infarinato e distanziateli fra di loro altrimenti si attaccheranno.

Portare ed ebollizione abbondante acqua salata e tuffare gli gnocchi di ricotta. Dopo un paio di minuti verranno a galla, prelevarli con una schiumarola e adagiarli su una zuppiera o in piatto di portata.

Condire con un sugo leggero di pomodoro, io ho usato una bottiglia di passata preparata questa estate. Cospargere infine con abbondante parmigiano grattugiato.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta di mais
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Send this to a friend