Antipasti/ Caldi/ Ricetta

Frittata di cipolle!

 

La frittata di cipolle o la si ama o la si odia……e per fortuna a casa mia è molto amata!!!!

Si tratta di un piatto rustico di cucina povera ma al tempo stesso molto nutriente e gustoso.

 

frittata di cipolle

 

Con pochissimi ingredienti che abbiamo quasi sempre in casa è possibile realizzare in poco tempo questa deliziosa frittata e risolvere allo stesso tempo il problema della cena.

Per ottenere il massimo però da questo piatto occorre sapere che non tutte le cipolle sono adatte….infatti per la frittata di cipolle l’ideale sono le cipolle dorate o le cipolle bianche.

Grazie alla lunga cottura il sapore deciso si addolcirà rilasciando le sue note aromatiche, infatti sono molto indicate nella preparazione di brasati, stufati, zuppe e naturalmente nella nostra frittata 😉

 

Ingredienti per la frittata di cipolle:

  • 3 grosse cipolle
  • 6 uova
  • gr. 100 pangrattato
  • gr.100 parmigiano grattugiato
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva  q.b.

Per prima cosa occorre sbucciare e affettare le cipolle e a questo proposito vi svelo un piccolo trucchetto per non piangere.

Preparare una capiente ciotola con dell’acqua fredda e immergete le cipolle man mano che le sbucciate. Tagliatele a meta e affettatele tenendole sempre sommerse dall’acqua. In questo modo l’acido solforico responsabile dell’effetto irritante sarà disperso nell’acqua e i nostri occhi saranno salvi  😀 

Torniamo alla ricetta……dopo aver affettato molto sottilmente le cipolle, le  mettiamo in una larga padella con olio extravergine di oliva e un goccio d’acqua, saliamo e le facciamo appassire lentamente; le  portiamo a cottura aggiungendo un po d’acqua se questa si dovesse asciugare troppo.

Facciamole raffreddare completamente. In una terrina sgusciamo le uova, aggiungiamo le cipolle, il pangrattato, il formaggio, sale e pepe.

Facciamo scaldare  un filo d’olio nella padella e  versiamo il composto, mescoliamo cvelocemente solo una volta e facciamo addensare mettendo un coperchio… controllando spesso la cottura.

Si dice che la frittata non va girata…..ma a mio avviso se non lo fate la parte superiore resterà cruda….pertanto io l’ho girata aiutandomi con il coperchio!

PS: vi piacciono le frittate? Allora non potete non leggere anche queste ricette!!

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Focaccia al pomodoro con crescenza al TABASCO®.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Send this to a friend