Ricetta/ Ricette siciliane/ Secondi/ Secondi di pesce/ secondi siciliani

Baccalà in agrodolce con uvetta e cipolle!

La ricetta di questo baccalà in agrodolce me la sono inventata al momento e come esperimento non è venuto per niente male.

baccalà

In famiglia non è gradito a tutti e allora da buona siciliana ho usato la tecnica dell’agrodolce per rendere meno forte il sapore di questo pesce già molto saporito di suo.

Mi sono ispirata ad un altra ricetta siciliana… il  baccalà chi passuli  🙂 dove però non è previsto l’agrodolce! 

Ingredienti per Baccalà in agrodolce con uvetta e cipolle

 4 persone:

8 filetti di baccalà ammollato

1 cipolla media

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

farina q.b.

uvetta

1/4 di bicchiere di aceto di vino

1 cucchiaio di zucchero

sale e pepe

Procedimento:

Tagliare sottilmente la cipolla e metterla a rosolare in padella con l’olio e 2 cucchiai d’acqua ( in questo modo la cipolla non brucia ),farla appassire piano piano; nel frattempo infarinare il baccalà e adagiarlo sopra le cipolle, aggiungere acqua calda, salare ( poco ) e pepare. D’ora in poi per muovere il pesce scuotete la padella, altrimenti  con il mestolo si rischia di spappolarlo. Cuocete per 10 minuti, adesso aggiungete l’aceto in cui avrete sciolto lo zucchero e continuate la cottura per altri 10′ , aggiungete l’uvetta,  coprite la padella e aspettate ancora 10′. In tutto deve cuocere all’incirca 30/40 minuti. Se vedete che il liquido si restringe troppo per effetto della farina aggiungete poca acqua calda, ma cercate comunque di mantenere una bella cremina. Servite caldissimo!!

baccalà

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Pasta, patate e...fantasia
    12 dicembre 2013 at 7:47

    Carissima Flo’, sai che a me il baccalà non piace tantissimo? Maaaaaaa…. questa ricetta mi ispira così tanto, deve essere buonissimo. Secondo me l’accoppiata agrodolce/baccalà è fenomenale 😉 La proporrò ad Ado per la vigilia, vediamo che mi dice 😀

    • Reply
      pasteepasticci
      12 dicembre 2013 at 22:34

      Clara….confidenza per condidenza…anch’io non impazzisco per il baccalà…..però fatto in questo modo il sapore è meno forte ….se poi Ado è come mio marito Aldo (ma guarda un pò ci manca solo la elle 😀 ) sono sicura che apprezzerà 😉

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

    Send this to a friend